Trigger Point Trattamento Manuale

Trigger Point Trattamento Manuale

€0

About this course

Trigger Point Trattamento Manuale

Cosenza, 27-28 febbraio, 27-28 marzo 2021

Data

27-28 febbraio 2021
27-28 marzo 2021

Luogo

Cosenza

Crediti ECM

40

Costo

€790,00


Promozioni attive

€790,00 €720,00
per iscrizioni entro il 10/1/2021

Sconto studenti
contattaci per saperne di più

Presentazione del corso

Questo corso abbraccia un approccio funzionale sui trigger points. Questa caratteristica tipica dei corsi proposti da Trigger Point Italia lo rende unico attraverso una visuale integrata caratterizzata da: test analitici e funzionali, trattamento manuale, myofascial release, self-myofascial release, tecniche di allungamento specifiche, esercizi di riprogrammazione.

Le ultime evidenze scientifiche ci suggeriscono che in presenza di un trigger point anche se latente, vi sono alterazioni dei modelli di reclutamento muscolare sia in condizioni di carico che di scarico. Questo è uno dei motivi che rende necessaria un’evoluzione del trattamento tradizionale dei trigger point, che non si basa più sul solo trattamento manuale, ma su un approccio completo che inizia con test specifici e si conclude con rivalutazione e riprogrammazione del gesto motorio.

L’obiettivo è fornire ai partecipanti un approccio completo da poter essere applicato sui propri pazienti ed atleti.

Obiettivi del corso

L’obiettivo del corso è quello di formare  fisioterapisti esperti nelle tecniche di valutazione e trattamento della sindrome dolorosa miofasciale tramite l’utilizzo di tecniche di fisioterapia conservativa con i seguenti obiettivi formativi:

  • Conoscere la patofisiologia dei trigger points e della sindrome da dolore miofasciale
  • Conoscere i pattern del dolore riferito e i meccanismi neurofisiologici della sensibilizzazione centrale
  • Conoscere la localizzazione del dolore riferito per ogni muscolo
  • Individuare, palpare e discriminare i Trigger Point Attivi, latenti, primari, secondari e satelliti
  • Identificare la banda tesa, i trigger points e provocare il dolore riferito
  • Somministrare test analitici specifici per ogni muscolo e funzionali globali, per individuare la presenza di restrizioni della mobilità, della debolezza e degli altri segni associati alla presenza dei trigger points miofasciali
  • Applicare le migliori tecniche di trattamento supportate da evidenze scientifiche
  • Trattare la sindrome da dolore miofasciale nella sua totalità hand-on e hand-off
  • Correggere i fattori di attivazione e di perpetuazione dei trigger points
  • Sviluppare un programma di trattamento individualizzato ad hoc per ogni paziente
Destinatari

Fisioterapisti, medici, studenti

Programma del corso

1 SEMINARIO

TEORIA:
Introduzione
Storia della sindrome del dolore miofasciale
Caratteristiche e classificazione della sindrome da dolore miofasciale
Caratteristiche fisiologiche del Trigger Point
Segni Clinici dei Trigger Points
Stato dell’arte
Tecniche di trattamento ed effetti neurofisiologici
Pain managment e sensibilizzazione centrale
Esplorazione fisica dei trigger point
Individuazione della banda tesa
Tecniche di palpazione
Analisi strumentale
Evocazione del dolore riferito
Tecniche di trattamento conservativo
Accenni tecniche invasive e terapie fisiche strumentali presenti in letteratura con efficacia nel trattamento dei trigger point

PRATICA:
Esplorazione fisica dei trigger point
Individuazione della banda tesa
Tecniche di palpazione
Analisi strumentale
Evocazione del dolore riferito
Tecniche di trattamento EBM​

TEST ANALITICI
TEST FUNZIONALI
TECNICHE MANUALI
STRETCH and SPRAY
MYOFASCIAL RELEASE
STRETCHING
AUTOTRATTAMENTO
ESERCIZI

HEAD:
Massetere superficiale
Massetere profondo
Temporale
Pterigoideo mediale
Pterigoideo laterale​

SPINE:
Trapezio
Elevatori della scapola​

UPPER EXTEMITY:
Sottospinato
Grande rotondo
Piccolo rotondo
Sovraspinato
Sottoscapolare
Deltoide
Grande pettorale
Bicipite brachiale
Tricipite brachiale
Anconeo
Supinatore lungo
Estensore comune delle dita
Estensore cubitale del carpo
Pronatore rotondo
Flessore radiale del carpo
Estensore lungo del pollice
Adduttore del pollice

 


2 SEMINARIO

TEORIA:
Raccolta dell’anamnesi
Realizzazione del programma individualizzato
Gestione del paziente con sindrome da dolore miofasciale
Fattori di attivazione
Fattori di perpetuazione
Test globali e test funzionali
Come intervenire nella riorganizzazione e riprogrammazione del movimento dopo la disattivazione dei trigger point
Come prevenire la sindrome da dolore miofasciale
Casi clinici

​SPINE:
Scaleni
Semi-spinoso della testa
Multifido cervicale
Suboccipitali
Splenio del capo
Dentato postero-superiore
Romboidi
Lunghissimo
Ileocostale
Multifido toracico
Gran dorsale
Quadrato dei lombi

LOWER EXTREMITY:
Ileo-psoas
Tensore fascia lata
Medio gluteo
Piccolo gluteo
Grande gluteo
Quadricipite
Ischio-peronei-tibiali
Piriforme
Adduttore breve
Adduttore mediano o lungo
Grande adduttore
Gracile
Sartorio
Pettineo
Popliteo
Gastrocnemio
Tibiale posteriore
Tibiale anteriore
Peronei
Flessore breve delle dita

Docenti

Dott. Ft. DO Marco Rovatti
Dott. Ft. Riccardo Castellini

Modalità di iscrizione e pagamento

Compilare la scheda di iscrizione sul sito ed effettuare il pagamento dell’acconto di €152,00 (€150,00 di acconto + €2,00 per la marca da bollo) tramite bonifico bancario intestato a:

GECO FORMAZIONE SRLS
IBAN: IT 14 C 02008 16202 000105662110
BIC: UNCRITM15590

Causale: Iscrizione corso Trigger Point Cosenza

Il saldo può essere versato, suddiviso nei due moduli, in sede il primo giorno del corso oppure tramite bonifico 10 giorni prima dell’inizio del corso.

Richiedi informazioni

Per ricevere maggiori informazioni su questo corso, contattaci ai recapiti seguenti oppure lascia un messaggio.

info@gecoformazione.it

+39 347 8546818

Iscriviti al corso

Trigger Point Trattamento Manuale