La presa in carico multidisciplinare del paziente affetto da SLA

La presa in carico multidisciplinare del paziente affetto da SLA

€0
Categories:
Reviews:

About this course

Data

1 e 2 febbraio 2020

Luogo

Hotel President, Rende
Cosenza

Crediti ECM

20 Crediti ECM

Costo

€50,00

Razionale

La Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA), conosciuta anche come “malattia del motoneurone”, è una malattia neurodegenerativa progressiva – di cui non si conosce la causa – che colpisce i motoneuroni, cioè le cellule nervose cerebrali e del midollo spinale deputati al funzionamento della muscolatura volontaria. La SLA in genere progredisce lentamente; tuttavia si osserva, tipicamente, una progressiva perdita delle capacità di movimento, che può arrivare alla completa immobilità. Anche la masticazione, la deglutizione e la capacità di parlare vanno verso la totale compromissione. Gradualmente si manifesta nel soggetto la paralisi respiratoria, cui si può ovviare solo ricorrendo alla ventilazione meccanica. L’inesorabile progressione della degenerazione dei motoneuroni, per le caratteristiche suddescritte, porta il paziente a morte nell’arco di 3-5 anni se non adeguatamente supportato, sia dal punto di vista assistenziale, sia dal punto di vista terapeutico (farmaci che rallentano il processo neurodegenerativo e apparecchiature per la ventilazione assistita e la nutrizione). Numerosi studi hanno confermato che l’approccio più adeguato nella gestione dei pazienti SLA sia quello multidisciplinare, nell’ambito di un percorso coordinato di Servizi, sia in ambito ospedaliero sia in ambito territoriale. Tale percorso necessita di equipe formate da diversi operatori e specialisti e finalizzate a garantire una presa in carico globale del Paziente con SLA.

Nasce, per tale motivo, l’esigenza di promuovere iniziative formative, atte all’acquisizione di competenze relative alle specifiche professionalità coinvolte nel contesto della presa in carico multidisciplinare di tale tipo di paziente. L’approfondimento di specifici temi inerenti all’approccio neurologico, pneumologico, psicologico, palliativo, fisioterapico (motorio e respiratorio), logopedico e infermieristico, permetterà un corretto utilizzo di risorse che, in aggiunta all’impiego di farmaci specifici e apparecchiature sofisticate, sono di fondamentale importanza per la cura di una malattia così complessa come la Sclerosi Laterale Amiotrofica.

Destinatari

Tutte le professioni sanitarie

Programma

I GiornataSEZ. I ASPETTI NEUROLOGICI E RIABILITATIVIDOCENTI
8.00-8.30Registrazione partecipanti
8.30-09.30La Sclerosi Laterale Amiotrofica: le dimensioni cliniche e il trattamento con l’impiego di farmaci specificiF. Morelli
9.30-10.30La presa in carico fisiatrica nella SLAE. Grosso
10.30-11.30Il programma riabilitativo: fasi e obiettiviS. Fasano
11.30-11.40Coffe break
11.40-12.30Utilizzo degli ausili: limiti ed efficaciaS. Fasano
12.30-13.30Prove pratiche/video
13.30-14.30Pausa pranzo
SEZ. II ASPETTI DEGLUTITORI E DELLA FONAZIONE
14.30-15.30La disfagia nel paziente con SLA: dalla diagnosi al trattamentoF. Fiozzo
15.30-16.30Il ruolo dell’Infermiere nel trattamento del paziente disfagicoM. Perri
16.30-17.30La presa in carico logopedica e la Comunicazione Aumentativa Alternativa (ETRAN e Comunicatore a Puntatore Oculare)F. Fiozzo
17.30-18.00Discussione
18.00-19.30Prove pratiche

 

II GiornataSEZ. III ASPETTI PNEUMOLOGICI
8.30-9.30L’insufficienza respiratoria e la gestione della ventilazione meccanicaG. Malomo
9.30-10.30La riabilitazione respiratoria: valutazione e trattamento dei disturbi respiratori nel paziente affetto da SLAF. Tassone
10.30-11.30Interazione Device-PazienteG. Malomo
11.30-11.40Coffe break
11.40-12.40Il ruolo dell’Infermiere nel trattamento del paziente con cannula tracheostomicaM. Perri
12.40-13.30Prove pratiche
13.30-14.30Pausa pranzo
SEZ. IV ASPETTI PALLIATIVI E PSICOLOGICI
15.30-16.30Le Cure Palliative nella SLAB. Lazzaro
16.30-17.30Il supporto psicologico al paziente e al caregiverD. Mauro
17.30-18.30Prove pratiche/video
18.30-19.00Discussione
19.00-19.30Questionari d’apprendimento

Relatori

Dott. Giovanni Malomo (pneumologo)
Dott. Bonaventura Lazzaro (oncologo palliativista)
Dott. Eugenio Grosso (fisiatra)
Dott. Domanico Mauro (psicoterapeuta)
Dott. Marcello Perri (infermiere)
Dott. Fasano Stefano (fisioterapiata)
Dott. Francesco Tassone (fisioterapista)
Dott.ssa Francesca Fiozzo (logopedista)
Dott. Francesco Morelli (neurologo)

Modalità di iscrizione e pagamento

Compilare la scheda di iscrizione sul sito ed effettuare il pagamento di € 50,00 tramite bonifico bancario intestato a:
GECO FORMAZIONE SRLS
IBAN: IT 14 C 02008 16202 000105662110
BIC: UNCRITM15590
Causale: La presa in carico multidisciplinare del paziente affetto da SLA

Richiedi informazioni

Per ricevere maggiori informazioni su questo corso, contattaci ai recapiti seguenti oppure lascia un messaggio.

info@gecoformazione.it

+39 347 8546818

Iscriviti al corso

La presa in carico multidisciplinare del paziente affetto da SLA

In collaborazione con